Disinfestazione contro insetti alati

Disinfestazione dalle zanzare a Rieti

Una bella notte d'estate può essere rovinata dalla presenza di una zanzara, dalle sue punture e dal tipico suono che tali insetti emettono. Per evitare di passare notti in bianco, Chemigien ti propone un efficace servizio di disinfestazione di zanzare, insetti alati e delle derrate a Rieti. Interventi che consentiranno ad ambienti chiusi e aperti di poter tornare ad essere godibili e vissuti nel pieno relax. Entra in contratto con un responsabile dell'attività tramite i riferimenti della sezione Contatti.

Disinfestazione contro insetti alati e delle derrate

In aree aperte contro mosche, tafani, chironomidi, zanzare (aedes albopictus, zanzare tigre e culex);
Disinfestazione contro insetti alati e allo stadio larvale mediante interventi di atomizzazione e irrorazione presso COMUNI, VILLAGGI, CAMPEGGI, AREE VERDI, ALBERGHI, RISTORANTI, INDUSTRIE, ALLEVAMENTI, VILLE, PRESIDI OSPEDALIERI.
Impiego di formulati di ultima generazione privi di solventi, inodori, nel rispetto dell’uomo e dell’ambiente.
Read More

Zanzare: allo stato adulto e larvale

È possibile contenere le infestazioni con interventi mirati di lotta antilarvale che devono considerarsi più corretti ed efficaci, nel rispetto dell’ambiente.
Gli insetti vanno colpiti nel loro habitat naturale, con conseguente riduzione di impiego di prodotti chimici, privilegiando prodotti biologici, sicuri e selettivi. È necessario conoscere gli aspetti ideologici del territorio, ristagni d’acqua e raccolta con compluvi di acqua e loro decorso. Particolare attenzione va posta nell’ambiente di sviluppo: reti fognarie, tombini, vasche di irrigazione, piccole raccolte d’acqua piovana, contenitori per l’irrigazione, acquitrini, scoline compluvi, acque stradali, specchi di acque luride e a forte carico organico.
Sono necessari interventi periodici antilarvali per garantire un sufficiente controllo dei culicidi, ma si dovrà tenere conto anche di inattesi cambiamenti climatici e di precipitazioni che hanno modificato temporaneamente l’ambiente naturale di sviluppo delle larve.

Vespe crabro - calabroni

misura 3,5 cm., ha il torace nero con l’addome giallo e strisce nere. È un grande predatore, attacca altri insetti per soddisfare il suo appetito e per alimentare le larve dopo averli triturati. Si nutre anche di polpa di frutti maturi. La sua puntura è molto dolorosa e pericolosa. I maschi non sono forniti di pungiglione.
In primavera le femmine costruiscono un nuovo nido con legno masticato e saliva in luoghi protetti e sicuri, continuando ad ampliare la struttura con la nuova generazione di individui che collaborano attivamente ad alimentare le larve.
Sono necessari interventi specifici mirati.
Read More

Insetti delle derrate

Gli insetti delle derrate sono circa 300 specie (lepidotteri e coleotteri): - plodia interpunctella o tignola fasciata;
  • ephestia kuehniella. Per la lotta e la bonifica degli insetti:
  • monitoraggi a catture tramite dispencer a richiamo (feromone) – cartoncini collanti; sistema integrato per il controllo delle tignole degli alimenti che infestano magazzini e industrie alimentari.

Contattaci

*Campi obbligatori

Ho letto l’Informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.
Goditi le notti d'estate: dì addio alle zanzare. Vieni a trovarci in 
Via Franco Maria Malfatti 75
Share by: